X

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Loop indietro non si torna

  • 0€ Donati
  • Obiettivo
  • La Campagna è terminata

L’avventura di sette giovani supereroi che si incontrano in un ospedale si trasforma in immagini e diventa una parabola di forza e rinascita.

«Loop. Indietro non si torna» è il titolo del fumetto edito da Rizzoli Lizard è nato da un’idea degli adolescenti del Progetto Giovani della Pediatria Oncologica della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

I personaggi e le loro vicende sono state ideate dai ragazzi durante quattro mesi di lavoro in cui sono stati guidati da Lorenza Ghinelli, scrittrice e insegnante della Scuola Holden di Torino.

Coraggio, voglia di vivere, energia per superare gli ostacoli, ma anche debolezze sono al centro delle vicende dei protagonisti, messe in pagina dall’abile penna dei fumettisti del collettivo Mammaiuto Lab, attraverso le quali una ventina di ragazzi ha raccontato cosa significhi ammalarsi di tumore in un’età speciale e complicata come quella adolescenziale. Ogni supereroe sembra proprio essere la diretta espressione del ragazzo che l’ha creato.

I superpoteri sembrano essere le armi per esorcizzare la paura della malattia. Perché i ragazzi raccontano del loro coraggio e del loro voler essere testimoni consapevoli al nostro fianco, ma anche della loro fragilità.

Acquista il libro

SOSTIENI QUESTA CAMPAGNA

La tua donazione
Details

Puoi nascondere l'importo della tua donazione, se preferisci che non sia visibile agli altri utenti

I prodotti ordinati dal 18 dicembre in poi saranno spediti a partire dal 7 gennaio 2019, salvo per i ritiri in sede che potranno essere effettuati fino al 21 dicembre. Ignora