Helene

Storie

Mi chiamo Helene, il prossimo 31 Marzo festeggerò 3 anni. Quest’estate mia mamma e mio papà mi hanno portato in uno strano posto, con tante camere e tanti lettini. Alle pareti tanti colori, nel corridoio una fila di elefantini appesi e una grande sala giochi. Qui ci sono i dottori vestiti di bianco, le infermiere con i cagnolini dalmata sulle divise, e gli animatori vestiti di rosso. Sono tutti loro che si prendono cura di me e di altri bambini. Non sono sempre bravi però, a volte fanno delle cose che non vorrei e che mi fanno piangere ma la mamma li ringrazia e dice che sono qui per aiutarci. Io preferisco stare a casa, nel mio lettino, con i miei giochi, con mia sorella Maidi e il mio gatto Tex ma devo andare spesso all’ospedale per curarmi da quelle brutte palline che mi sono comparse sotto il braccio, sul collo e sulla nuca, mamma li chiama linfonodi. Porto sempre con me il mio orsetto (“Orsi”) perché mi protegge mentre dormo e gioca con me tutto il giorno, se sono triste lo coccolo, se sono arrabbiata lo stringo, se mi fanno la punturina lui schiaccia via la zanzarina. La mamma ha appeso al collo una collanina con la madonnina dei miracoli e chiediamo sempre a lei un po’ di aiuto per far passare il dolore e per far andare via per sempre le brutte palline. Quando abbraccio la mamma con la mia manina stringo forte la medaglietta e resto così, tra le sue braccia calde e il suo cuore che batte d’amore. Mamma e papà dicono che sono una bambina proprio forte e coraggiosa. Qui all’ospedale sono tanti i bambini forti e coraggiosi come me. Tutti ci meritiamo una VITA felice senza più malattia.

Oggi Helene ha 7 anni, ha finito le cure e frequenta la seconda elementare.

I prodotti ordinati dal 18 dicembre in poi saranno spediti a partire dal 7 gennaio 2019, salvo per i ritiri in sede che potranno essere effettuati fino al 21 dicembre. Ignora