In ricordo di un'anima che è stata capace di illuminare la propria vita e quella delle persone che ha incontrato durante il proprio cammino.
€1.195,00 donati
20 Donors
69 Giorni

Ciao Leo, 

ricordo ancora in maniera nitida quella breve ma intensa chiacchierata che abbiamo condiviso qualche anno fa. 

Mi trovavo di fronte ad un bambino con uno spirito interiore sorprendente. La tua grinta mi ha stupita, mi ha lasciata senza parole e l’ha fatto per diversi motivi:

Innanzitutto, perché mi sono resa conto che io non ho avuto la forza che mi sentivo attribuire da tutti. No, io non sono mai stata forte. Non ho affrontato la malattia a testa alta. A differenza tua, io mi sono sempre buttata giù, trascinando nel baratro con me tutte le mie passioni e i miei sogni anche per diversi anni dopo la mia guarigione.
Inoltre, la tua determinazione a vivere, e a farlo nel modo più pieno e puro possibile, mi ha meravigliata ed emozionata perché non solo ho sentito parole tanto motivanti uscire dalla bocca di una persona così giovane, ma soprattutto
è stata la prima volta che ho visto negli occhi di qualcuno una luce straordinaria, ho sentito quanto credevi nelle tue parole e ho sentito la risolutezza e la determinazione che ti caratterizzavano quando si trattava di condividere qualcosa che per te era naturale vivere.

Tu, Leo, nonostante gli otto anni di differenza che ci separavano, sei sempre stato molto più saggio di me.
Hai imparato in fretta che ogni giorno deve essere vissuto pienamente e l’hai fatto sempre; quando il dolore e la paura cercavano di prevalere, tu gliel’hai permesso con una consapevolezza che io faccio ancora fatica ad avere oggi, a 26 anni: il dolore e la paura devono essere accolti e ascoltati prima di essere giudicati e devono essere compresi e accettati nel loro “semplice” essere per poter essere punto di forza e non di debolezza. Come dicevi tu, il dolore fortifica.

Tu, Leo, sei stato libero ogni giorno della tua vita. Non ti sei lasciato imprigionare dalla tua malattia, non ti sei lasciato abbattere dal tuo pensiero.
E questo tu l’hai insegnato, forse inconsapevolmente, nella tua genuinità e spontaneità, a tutte le persone che hanno avuto la fortuna di incontrarti: la libertà è uno stato d’animo.

 

 Il vuoto che hai lasciato sarà la mia ancora di forza.

Con immenso affetto,

Lucrezia

 

La tua donazione
Details
Metodo di pagamento
Scegli il metodo di pagamento
Termini e Condizioni

Trattamento dei dati

L’Associazione Bianca Garavaglia (sede legale in Via Gavinana, 6 – 21052 Busto Arsizio (VA), C.F.90004370129, mail info@abianca.org, Tel. 0331635077) tiene alla tua privacy e si impegna ad utilizzare i dati personali rispettando il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, che trovi sul sito garanteprivacy.it.

I dati personali vengono raccolti quando compili e invii un modulo, ad esempio per fare una donazione. Di solito richiediamo nome, cognome, email, indirizzo e i dati di pagamento se hai deciso di donare.

I dati saranno trattati solo dal personale e da collaboratori dell’Associazione Bianca Garavaglia o da imprese da noi nominate come Responsabili del Trattamento, sia tramite posta cartacea e telefonate mediante operatore su telefono fisso e mobile, che posta elettronica e SMS.

Raccogliamo i tuoi dati esclusivamente per attività legate alle attività dell’Associazione Bianca Garavaglia, in particolare, per:

  • rispondere se hai bisogno di informazioni;
  • aggiornarti su progetti, iniziative ed eventi;
  • inviarti il materiale informativo;
  • promuovere campagne di sensibilizzazione e di raccolta fondi;
  • gestire operazioni amministrative e contabili legate alle tue donazioni.

I dati potranno essere trattati per attività di profilazione per personalizzare le comunicazioni che ti invieremo, in base alla tue preferenza e alle informazioni che condividi con noi.

Non venderemo le tue informazioni ad altre organizzazioni, e non condivideremo le tue informazioni personali con terze parti per il loro beneficio.

I tuoi dati saranno comunicati a terzi esclusivamente per dare corso alle operazioni da te richieste (es. donazioni) e per l’invio del materiale informativo, se avremo la tua autorizzazione.

Questo sito web utilizza i cookie per rendere la tua navigazione più piacevole, tracciare statistiche in forma anonima e aggregata sul traffico dei siti, raccogliere informazioni, previo consenso, sui tuoi gusti, abitudini, scelte affinché tu possa ricevere messaggi, ad esempio su Facebook o mentre fai ricerche su Google, solo in linea con i tuoi interessi.

In ogni momento, puoi chiedere la consultazione, la modifica, la cancellazione, la limitazione dell’uso dei tuoi dati scrivendo un’email a info@abianca.org. Se lo ritieni opportuno puoi sporgere reclamo ad un’autorità di controllo e nello specifico al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le indicazioni che trovi sul sito web ufficiale: garanteprivacy.it.

Se hai altre domande sul trattamento dei tuoi dati, puoi contattare il nostro Responsabile della Protezione dei Dati, nominato ai sensi dell’art. 37 del Regolamento Europeo 2016/679, chiamando lo 0331635077 o inviando un’email a info@abianca.org.